Che cos’è l’housing sociale

L’housing sociale è un programma integrato di interventi che comprende l’offerta di alloggi, servizi, azioni e strumenti rivolti a coloro che non riescono a soddisfare sul mercato il proprio bisogno abitativo, per ragioni economiche o per l’assenza di un’offerta adeguata.

La finalità è quella di migliorare e rafforzare le condizioni abitative di queste persone attraverso la formazione di un contesto residenziale di qualità all’interno del quale sia possibile non solo accedere a un alloggio a canone calmierato, ma partecipare attivamente alla sperimentazione di nuove, o rinnovate, forme dell’abitare, nelle quali gli inquilini sono chiamati alla costruzione di una comunità sostenibile.

Gli interventi di housing sociale si caratterizzano per:

  • l’assunzione come target sociale di diverse fasce della popolazione, con riferimento al reddito o focalizzandosi sulle esigenze di particolari esigenze di particolari categorie;
  • l’offerta di differenti soluzioni abitative e di contratto e/o di accesso, che realizzi una ricca e diversificata composizione sociale;
  • l’apertura del proprio campo d’azione a servizi di varia natura: socio assistenziali, sanitari, di accompagnamento, o servizi finanziari e di sviluppo della comunità rivolti sia ai residenti che al vicinato
  • il coinvolgimento dei residenti nei processi decisionali per la gestione della comunità e delle residenze;
  • l’interazione tra soggetti pubblici e privati.